Costruzione di un'aula di due classi nella scuola del villaggio Pallé e pannelli solari

Burkina Faso
Data inizio
2013
Stato del Progetto
Concluso
Budget raggiunto
CHF 12'714.51

Partners

  • Epsilon Italia
  • Donazioni membri AOREP
Giustificazione del progetto
Le piogge del 2010, da maggio/giugno fino a settembre, nella zona del Nord del Burkina Faso che è desertica, sono state forti e devastanti. Hanno distrutto il raccolto di tanti piccoli agricoltori e strutture come scuole e abitazioni. La scuola di Pallé è inclusa in queste strutture; gli allievi e insegnanti hanno dovuto seguire i corsi sotto il sole o la pioggia in capannoni di paglia, costruiti dagli insegnanti e dai genitori degli allievi.

I rischi
I rischi di questa situazione sono tanti:
  • Morsi di serpenti
  • Punture di scorpioni
  • Disattenzione degli allievi durante le lezioni
  • Scomodità di insegnare da parte dei maestri
  • Condizioni meteorologiche sfavorevoli: troppo caldo anche quando piove

Obiettivi
  • Migliorare le condizioni scolastiche degli allievi
  • Aumentare il tasso di scolarizzazione

La nuova classe a Pallé è stata costruita grazie alla donazione della Fondazione Epsilon Italia, ed ha riempito un enorme vuoto da quando, nel 2010, le piogge hanno distrutto parte della scuola. La struttura è provvista di due classi aperte, con una capacità di 92 allievi in totale; le lavagne sono state offerte dal costruttore.


Installazione del pannello solare
Nel corso del 2013 è stato acquistato ed installato un pannello solare che illumina le due classi e la direzione scolastica. La luce consente agli allievi di studiare la sera in una classe e agli insegnanti di correggere e preparare le lezioni nell’altra. La luce permette anche agli studenti e agli allievi del villaggio, che frequentano altre scuole, di studiare la sera e alla popolazione di usare una classe per gli incontri dei genitori degli allievi o per le riunioni del villaggio. Inoltre, la luce può aiutare le donne durante il parto se avviene di notte, visto che spesso erano usate delle candele o lampade a gas, causando diversi problemi e rischi.

Il pannello è costato CHF 776.40, finanziato da due membri di AOREP durante il periodo natalizio.
Gallery
Grazie per la donazione
Crédit Suisse, Lugano, Svizzera

CHF: BIC: CRESCHZZ80A, No Clearing: 4835,
IBAN: CH87 0483 5048 37 46 5100 0

EUR: BIC: CRESCHZZ80A, No Clearing: 4835,
IBAN: CH53 0483 5048 37 46 5200 0
GRAZIE PER
LA DONAZIONE
X
i
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per disabilitare, in tutto o in parte, i cookie consulta la nostra Informativa cookie
ACCETTA